Introduzione

Secondo i dati dell’indagine Doxa di Groupon, il 56% delle PMI investe in maniera consistente in Marketing&Comunicazione, tuttavia circa il 40% non hanno ancora un sito web aziendale, e per giunta sette aziende su dieci ritengono che sia possibile costruire una buona reputazione senza investire in attività di Web Marketing. Emerge un quadro incoraggiante dall’ultimo Rapporto Assinform “Il Digitale in Italia 2017” in cui si evidenzia la necessità di sostenere le piccole e media imprese ad affrontare il processo di digitalizzazione e raddoppiare gli investimenti in web marketing.
La crescente necessità di costruire un brand che sappia valorizzare e consolidare con successo il marchio Podere San Vincenzo sul mercato, ha spinto i fratelli Walter e Tony Procida a riservare circa il 5% del fatturato annuo in Marketing&Comunicazione da ottobre 2017 per conseguire una quota di mercato relativa maggiore.

Il progetto.

Supportato in maniera costante dal CEO&Co-Founder di Creatiwa Studio Giovanni Sapere, il Podere San Vincenzo ha deciso di rivolgersi ad un’agenzia di comunicazione integrata per avviare una strategia che puntasse a migliorare la percezione esterna del marchio Podere, mirando ad ampliare l’ampiezza e la risonanza della brand awareness affinché il pubblico si costruisse una reputazione positiva verso il brand Podere.

La strategia: le principali aree d’intervento.

L’ideazione di una strategia di branding ha stilato un piano operativo che prevedesse attività nelle seguenti aree:
⦁ Revisione dell’immagine coordinata
⦁ Aggiornamento del sito web con la realizzazione di uno storytelling aziendale
⦁ Attività di web marketing: creazione e gestione di una pagina Facebook

Le attività succitate sono state elencate in ordine temporale di realizzazione affidatogli in seno alla calendarizzazione delle attività operative. In primis si è proceduto ad una revisione dell’immagine coordinata al fine di valorizzare in chiave moderna i valori del marchio Podere. Pertanto è stata operata un’attenta analisi della visual, la quale ha portato ad un’immediata modifica di tutta la grafica preesistente, spaziando dal packaging dei prodotti alle insegne all’esterno dei punti vendita ai materiali info-grafici utilizzati dai dipendenti amministrativi e i commessi, senza dimenticare le grafiche presenti sui mezzi pesanti di proprietà della struttura. La nuova veste grafica ha proiettato in chiave moderna i valori e la filosofia che da 60 anni caratterizzano il Podere San Vincenzo.


Il cambio di rotta.

Il processo di digitalizzazione dell’azienda è il fulcro centrale della partnership in essere fra Creatiwa Studio e il Podere San Vincenzo. Parallelamente al processo di revisione dell’immagine coordinata, è stato messo in piedi il vero processo di digitalizzazione azienda con il restyling del sito web preesistente sul dominio già precedentemente utilizzato, rendendo quest’ultimo funzionale alle esigenze di business, all’interno del quale si è dato vita a un blog di contenuti. Per conferire una maggiore autorevolezza al brand è stato realizzato uno storytelling animato che ha permesso di trasmettere in maniera virale la storia, i valori e le qualità che da 60 anni contraddistinguono il Podere.

Spunti di riflessione.

Nell’ambito della comunicazione, il digital marketing rappresenta un’importante opportunità di sviluppo per il Podere San Vincenzo. E’ stato deciso di aprire una pagina facebook aziendale che prevede una serie di attività di content marketing previste da un calendario editoriale coperto da segreto. La decisione di comunicare attraverso i social network oggi giorno ci consente di avvicinare l’azienda al pubblico di potenziali clienti della rete, e in più ha permesso all’azienda di crearsi una reputazione positiva sul web, che è correlata positivamente alla costruzione di una brand image di valore assoluto.

Il digital marketing.

A livello operativo, è inevitabile che l’azienda ha dovuto superare una fase di iniziale turbamento per timori legati a una modalità di business legata a vecchie pratiche conservatrici che faticano a integrarsi in logiche di marketing che presuppongono attività inerenti beni intangibili quali il brand, che esulano da logiche ordinarie di business. Tuttavia l’atteggiamento di estrema professionalità e disponibilità delle Parti ha consentito un atteggiamento di vicinanza delle nuove logiche introdotte in azienda, coinvolgendo a 360° la proprietà e i dipendenti tutti in un nuovo modo di concepire l’azienda Podere.





I numeri e i benefici ottenuti.

Il sito ricostruito ha previsto la realizzazione di 10 pagine interne, all’interno delle quali si è dato vita a un blog di contenuti. La realizzazione del processo di revisione d’immagine coordinata ha previsto la realizzazione di grafiche ad hoc su tutti i diversi materiali utilizzati in azienda quali insegne e indicazioni stradali, grafiche per TIR, grembiuli per i dipendenti, ma è soprattutto nel nuovo packaging dei prodotti che si sostanzia il processo d’immagine coordinata. Elemento centrale del processo di digitalizzazione è lo storytelling aziendale, che rappresenta in pieno l’inclinazione creativa di chi gestisce la comunicazione e il marketing del Podere.

Così come concordato con la proprietà dell’azienda, gli obiettivi attesi, e i risultati realizzati al momento in cui Vi scriviamo, si sostanziano nel costante consolidamento del brand Podere sul mercato agro-alimentare regionale ed estero, affiancato da un miglioramento della percezione del marchio presso la platea di potenziali consumatori.

E tu, affidati ora a Creatiwa Studio e aumenta clienti e fatturato. Contattaci!

Leggi i casi di studio


    Aumentare clienti
    e fatturato è possibile.

    Serve una mano?



    Si.